Baci somari

05Dic
0Comments

Se per qualche giorno io e le dott.sse Linda e Clementina non ci vediamo, al ritorno posso trovare atteggiamenti differenti.
Linda ha le sue modalità: naso all’in sù, mi viene incontro tra il giocoso e la sfida, s’impone fisicamente, poggia la sua testona sulle mie spalle e con qualche piccola spinta ingaggia una danza.

In questa foto, dopo i riti di amicizia iniziali, l’ho sorpresa mettendomi nella “posizione uovo”, accovacciata su una ruota, per terra. La sua delicatezza è stata estrema: si è avvicinata piano, mi ha annusata da capo a piedi, mi ha sfiorato il viso come se potesse davvero conoscerlo per intero, in tutti i suoi particolari, ha allungato il muso per piccoli e leggeri “baci” in cerca della mia bocca.

Ed è così che mi sono sentita “assaggiata”, ed è così che mi sono sentita davvero “baciata”.
Respiravo mille odori, intuendo persino il sapore di fieno, paglia, erba, mandarino, eucalipto e pitosforo…
Sfido chiunque a dare un bacio così!
I “baci somari” solo gli asini sanno donarli…

Ti potrebbe interessare:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: