Essere Soma…

01Ago
0Comments

Non è semplice dire cosa possa significare sentirsi Soma di un asino.
Quando ci si scopre Soma si può solo – e semplicemente – Stare. 
Essere lì, pienamente, cautamente e coraggiosamente, presenti ad un mondo che si muove e si modifica malgrado le recinzioni e i limiti imposti dagli spazi… 
Stare su Linda, insieme a Linda, con Linda… è un’esperienza che ricompensa debiti non si sa quando e come contratti. 
La sua curiosità stimola sensazioni semplici ma ogni volta nuove. Lasciare, ad esempio, che lei vaghi per il campo come preferisce, con la mia Soma addosso, è come poter scoprire cosa significhi realmente aver fiducia, cosa possa voler dire concretamente Fidarsi…
Per Linda anche una foglia arrotolata dall’arsura è un mondo da esplorare. Ma se lei abbassa testa e collo verso una foglia per terra, mentre io sono la sua Soma, non è indifferente. Tutt’altro.
Così, ogni volta che abbraccio Linda con il mio corpo, l’intera Soma – contatto d’umano ed equide, figura nuova… – si modifica, trova nuovi equilibri, nuovi appoggi, nuove dinamiche per Stare ed anche per Andare insieme

Ti potrebbe interessare:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: